II profilo del datore di lavoro (Osservatorio DOMINA)

Dal dossier n.1

L'espansione del fenomeno del lavoro domestico ha comportato inevitabilmente una maggior richiesta di servizi di assistenza tecnica/contrattuale per le famiglie  che,  assumendo una colf o una badante, diventano datori di lavoro domestico (contratti, buste paga, dichiarazioni, licenziamenti, consulenza, ecc.).
I dati elaborati dall'Osservatorio DOMINA diventano un archivio prezioso per dare uno spaccato più particolareggiato del lavoro domestico rispetto ai dati INPS: mentre la banca dati dell'Ente previdenziale fa riferimento solo al lavoratore, partendo dalla mera dichiarazione di assunzione/variazione/cessazione del rapporto di lavoro domestico, i dati DOMINA offrono un approfondimento utile sulle caratteristiche del datore di lavoro domestico, partendo dal contratto di lavoro e dalle buste paga e  pertanto  dal  pieno rispetto e utilizzo degli istituti del CCNL di categoria (chiaramente, non sempre il datore di lavoro coincide con la persona assistita, soprattutto nel caso dell'assistenza a persone disabili o anziane, essendo in molti casi un  parente).
Per quanto riguarda la distribuzione di genere, nel 2016 si registra una lieve prevalenza di datori di lavoro uomini.
L'età del datore di lavoro è generalmente piuttosto alta: solo l'8,7% tra gli uomini e  il 5,7% tra le donne ha meno di 40 anni. L'età media dei datori di lavoro è 62 anni.  Tuttavia, dall'analisi dell'età si vede come una parte consistente dei datori di lavoro abbia meno di 59 anni, soprattutto tra gli uomini.
In questo caso possono rientrare i casi in cui il datore di lavoro non coincide con la   persona assistita. Tra i datori con almeno 80 anni, invece, è ipotizzabile che assistito e datore coincidano: in questa fascia d'età sono più le donne (35,7%) rispetto agli uomini (19,5%).

 

Altri articoli

Lavoro domestico

Il welfare State in Europa

Dal dossier n.5

Per Welfare State o “Stato del Benessere” si definiscono tutti gli interventi con cui.. Leggi tutto...

Lavoro domestico

Il contributo del lavoro domestico al PIL

Dal dossier n.6

Volendo analizzare il contributo del lavoro domestico al Prodotto interno lordo italiano (di.. Leggi tutto...