Regolarizzazioni 2020

I numeri della Sanatoria nel Rapporto annuale 2020 sul lavoro domestico

La sanatoria 2020 è stata introdotta dal Governo italiano come misura di contrasto al lavoro sommerso per i cittadini italiani e stranieri. La regolarizzazione è disciplinata nel decreto rilancio e nel decreto interministeriale del 29 maggio. La sanatoria riguarda tre settori lavorativi: agricoltura, assistenza alla persona e lavoro domestico.

Fin dall’apertura della procedura il lavoro domestico è sempre stato in testa per numero di domande inviate. Nel secondo rapporto annuale sul lavoro domestico vengono analizzati i risultati della procedura di regolarizzazione che si è conclusa il 15 agosto 2020. Lo studio parte dai dati diffusi dal Ministero dell’Interno al termine della procedura di emersione e mette in evidenza soprattutto gli effetti fiscali futuri nel settore del lavoro domestico. Circa un milione di domestici restano invisibili: i contributi assistenziali e previdenziali versati dai datori e all’Irpef e alle addizionali a carico dei lavoratori varrebbero 1,8 miliardi in più per l’Erario.
 

Composizione del Lavoro Domestico in Italia

848.987

LAVORATORI DOMESTICI REGOLARI (INPS, 2019)

TASSO IRREGOLARITA’ ISTAT, 2018

57,6%

2 milioni

LAVORATORI DOMESTICI TOTALI (st im a 2019)

Il mercato del lavoro domestico (2019)

2 milioni

LAVORATORI DOMESTICI TOTALI

1,2 milioni

LAVORATORI SENZA CONTRATTO DI LAVORO

565 mila

EXTRA-COMUNITARI SENZA CONTRATTO DI LAVORO

311 mila

(stima ISMU) INTERESSATI DALLA «SANATORIA 2020»

Domande presentate (comma 1) per periodo

Dettaglio per modalità di presentazione della domanda

Dettaglio per tipologia di rapporto di lavoro

Dettaglio per nazionalità del lavoratore e del datore di lavoro

Datore di lavoro Lavoratore
Principali nazionalità N. domande Distr. % Principali nazionalità N. domande Distr. %
Italia 136.138 77,0 % Ucraina 18.639 10,5 %
Pakistan 5.681 3,2 % Bangladesh 16.102 9,1 %
Bangladesh 4.275 2,4 % Pakistan 15.614 8,8 %
Cina 3.893 2,2 % Georgia 15.186 8,6 %
Marocco 3.806 2,2 % Marocco 14.328 8,1 %
Senegal 3.663 2,1 % Perù 13.711 7,8 %
Egitto 3.149 1,8 % Albania 11.671 6,6 %
Albania 2.382 1,3 % Cina 10.509 5,9 %
India 2.354 1,3 % India 8.732 4,9 %
Perù 1.788 1,0 % Egitto 7.885 4,5 %
Altro 9.719 5,5 % Altro 44.471 25,1 %
Totale 176.848 100,0 % Totale 176.848 100,0 %

Impatto della regolarizzazione 2020 per regione

Regioni Domande presentate (Lavoro domestico) Lav domestici 2019 (INPS) Stima Lav. domestici 2020 Variaz. %
Lombardia 47.357 155.063 202.420 +30,5%
Campania 26.096 46.089 72.185 +56,6%
Lazio 18.985 123.520 142.505 +15,4%
Emilia-Romagna 18.107 74.861 92.968 +24,2%
Veneto 12.570 65.614 78.184 +19,2%
Toscana 11.580 73.684 85.264 +15,7%
Piemonte 9.577 67.659 77.236 +14,2%
Puglia 8.196 24.575 32.771 +33,4%
Liguria 4.482 29.458 33.940 +15,2%
Sicilia 3.981 34.989 38.970 +11,4%
Calabria 3.792 12.573 16.365 +30,2%
Marche 3.305 23.760 27.065 +13,9%
Trentino-Alto-Adige 1.870 12.464 14.334 +15,0%
Umbria 1.744 18.268 20.012 +9,5%
Friuli-Venezia Giulia 1.563 19.225 20.788 +8,1%
Abruzzo 1.536 13.129 14.665 +11,7%
Sardegna 967 47.072 48.039 +2,1%
Basilicata 849 3.115 3.964 +27,3%
Molise 194 2.071 2.265 +9,4%
Valle d'Aosta 97 1.798 1.895 +5,4%
Italia 176.848 848.987 1.025.835 +20,8%

Benefici economici immediati della sanatoria

TIPOLOGIA DOMANDE RICEVUTE ENTRATE COSTI AMMINISTRATIVI SALDO
Comma 1 (500 euro procapite) 207.542 103,8 Mln Euro
75,2 Mln Euro +30,3 Mln Euro
Comma 2 (130 euro procapite) 12.986 1,7 Mln Euro

Stima delle entrate fiscali della regolarizzazione

RICHIESTE DI REGOLARIZZAZIONE STIMA IRPEF E ADDIZIONALI LOCALI CONTRIBUTI ASSISTENZIALI E PREVIDENZIALI ENTRATE FISCALI TOTALI
LAVORATORI DOMESTICI 176.848 106,9 Mln Euro 207,3 Mln Euro 314,2 Mln Euro
LAVORATORI AGRICOLI 30.694 0 49,3 Mln Euro 49,3 Mln Euro

Potenziali entrate fiscali del lavoro domestico

N. Lavoratori Gettito fiscale
Regolari 849.000 1,5 Mld euro
Regolarizzati 2020 177.000 0,3 Mld euro
Informali 1.010.000 1,8 Mld euro
Totale 2.036.000 3,6 Mld euro